Trinoro e Passopisciaro: dalla Toscana alla Sicilia per vini di successo

Dal sud della Toscana, alla terra nei paraggi del Vulcano Etna: in questo viaggio virtuale, vi “accompagniamo” ad “assaggiare” un vino raro e magnifico.

Vi porteremo, assieme a un maestro come Andrea Franchetti, un giovane enologo, attento e preparato, in un luogo dimenticato all’estremo sud della Toscana, dove il suo fiuto gli disse che i vitigni bordolesi avrebbero prodotto buoni frutti.

Il tempo e il lavoro gli hanno dato ragione: oggi il suo Trinoro è considerato uno dei migliori rossi italiani.

Incoraggiato da questi magnifici risultati, Andrea ha acquistato alcuni poderi sul versante est del Vulcano Etna, in Sicilia. E anche qui ha creato capolavori assoluti sotto il nome di Passopisciaro.

Entrambi i progetti si distinguono per la loro straordinaria complessità e l’estrema diversità dei loro terroir. Due giovani realtà vitivincole, dinamiche e all’avanguardia.

Di possibile interesse...

Puoi acquistare il vino speciale Rosso Toscana 2015 di “Tenuta di Trinoro” nel nostro shop e pagare con queste forme di pagamento:

GO TO STORE

Dall'intuito nasce un capolavoro

Una zona per nulla a vocazione vitivinicola. Intorno a perdita d’occhio boschi e campi abbandonati. Così dal nulla nasce Tenuta di Trinoro, che si trova nella frazione Castiglioncello del Trinoro del comune italiano di Sarteano, in provincia di Siena, in una delle più belle regioni d’Italia: la Toscana. Andrea Franchetti si lascia trasportare dal suo intuito e intorno agli anni ’90 restaura un antica casa fortificata nella spettacolare Val d’Orcia e li decide di piantare dei vigneti dove non ci sono mai stati… Nasce così, dopo i primi anni di normale sperimentazione, la prima annata del Tenuta di Trinoro: è il 1997. Oggi invece possiamo godere e assaggiare questo vino (del 2015) e scoprire cosa ha ispirato Franchetti, quando ha deciso di partire con questa avventura: in questo Rosso fatto di uve, principalmente Cabernet Franc, di Merlot, per poi unire Cabernet Sauvignon e Petit Verdot, c’è l’essenza del suo essere così talentuoso e carismatico.